Livornese 52enne muore durante una partita di calcetto

LIVORNO - E' morto in ospedale dopo una partita di calcetto in Banditella a Livorno, Giuseppe Capozza, il 52enne che ha accusato un malore durante una partita di calcetto nel tardo pomeriggio di mercoledì. Capozza, nel corso della partita, si è improvvisamente accasciato a terra davanti agli altri giocatori che hanno immediatamente chiamato i soccorsi giunti sul posto. Inutile ogni tentativo di rianimazione. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dove era stata allertata anche la shock room; il 52enne è deceduto qualche ora dopo.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità