Nasce la Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest, Tamburini presidente

TORRE DEL LAGO - A conclusione del processo di accorpamento che ha coinvolto le Camere di Commercio di Lucca, Massa-Carrara e Pisa, si costituisce la Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest. L’insediamento ha  avuto luogo presso la Sala “Enrico Caruso” del suggestivo “Gran Teatro Giacomo Puccini” di Torre del Lago, frazione del Comune di Viareggio dove ha sede il nuovo ente. A sancire la portata storica della cerimonia, numerose autorità civili e militari provenienti da tutta Italia.

Si chiude quindi la storia di tre camere di Commercio istituite con l’Unità d’Italia, anche se quella di Lucca risale addirittura al 1182, e si apre un nuovo capitolo per l’economia di un territorio che sarà dal 1 luglio ai vertici regionali e nazionali.

Ma i veri portagonisti del pomeriggio i 32 consiglieri nominati in rappresentanza dei diversi comparti dell’economia locale: commercio, industria, agricoltura, artigianato, cooperazione, credito e assicurazioni, servizi alle imprese, trasporti, turismo, intrattenimento, sindacati e professionisti. Come primo atto hanno eletto come presidente del nuovo ente Valter Tamburini.

 

I 32 consiglieri della Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest

 

1. Adami Maurizio Ilio

2. Baldi Guerrino

3. Cardella Cristiana

4. Carli Barbara

5. Cerri Emiliano

6. Chelini Gabriele

7. Chelli Antonio

8. Cianciulli Francesco

9. Cordoni Ademaro Giovanni

10. Di Bartolomeo Valeria

11. Favilla Roberto

12. Franceschini Elisa

13. Fucile Michela

14. Galeotti Cristina

15. Giannecchini Andrea

16. Giannecchini Nicola

17. Giannetti Sabrina

18. Giovannini Sara

19. Lucarotti Alessio

20. Madonna Andrea

21. Maestri Accesi Stefano

22. Milianti Giancarlo

23. Pacini Patrizia Alma

24. Pasquini Rodolfo

25. Pieragnoli Federico

26. Pieroni Dante Giuseppe

27. Pulidori Stefano

28. Simonelli Alessandro

29. Sodini Dino

30. Tamburini Valter

31. Trolese Alessandro

32. Venturi Matteo

 

Alcuni numeri della nuova Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest

Numeri di tutto rispetto per l’Ente che rappresenta gli interessi del mondo delle imprese delle province di Lucca, Massa-Carrara e Pisa. Sono infatti 25 i miliardi di Valore Aggiunto prodotto ogni anno (un quarto di quello della Toscana), 133mila le imprese, delle quali oltre 9mila operanti nel mondo del digitale e quasi mille in quello delle start-up e dell’innovazione dove l’area esprime la sua vocazione raggiungendo il 37% delle aziende toscane.

Le esportazioni superano i 10 miliardi di euro ed anche il turismo occupa una posizione importante con oltre 123mila posti letto nelle strutture ricettive a carattere imprenditoriale censite. Di rilievo la consistenza del credito: ammontano a 23 miliardi di euro i prestiti concessi mentre i depositi superano i 28. Da rilevare anche l’elevato numero di sportelli bancari presenti (461): il 28% di quelli della regione nel suo complesso.

Nel territorio di competenza del nuovo Ente si contano inoltre 400mila occupati ma non mancano le difficoltà dato che è molto elevato anche il numero dei disoccupati.

I comuni sono 87, occupano una superficie di 5.400 kmq e vi risiedono quasi un milione di persone.

Condividi questo articolo

Pubblicità