Dal Mise incentivi per il rilancio aree crisi anche per Livorno

LIVORNO - Anche Livorno beneficerà di incentivi del Mise come area di crisi complessa. A partire dalle ore 12 del 14 luglio 2022 riaprono gli sportelli online di cinque aree di crisi industriale per le quali il Ministero dello sviluppo economico mette a disposizione complessivamente risorse pari a circa 27 milioni di euro. Gli interventi rientrano nell'ambito della riforma della legge 181/89, promossa dal ministro Giancarlo Giorgetti, che ha l'obiettivo di semplificare e accelerare le procedure in favore delle imprese che richiedono agevolazioni per realizzare programmi di investimento sul territorio nazionale. In particolare, verranno finanziati i progetti di riconversione, riqualificazione e rilancio industriale previsti in vari territori tra cui area di crisi industriale complessa del Polo produttivo dell'area costiera livornese, con agevolazioni pari a oltre 5milioni . "Si tratta di interventi che puntano a rilanciare la competitività di importanti aree industriali del Paese, in difficoltà per la crisi di alcuni settori produttivi che hanno contribuito ad accrescere lo stato di sofferenza del tessuto economico e sociale del territorio", dichiara il ministro Giancarlo Giorgetti.

Condividi questo articolo

Pubblicità