Perseguita donna ad Arezzo, arrestato stalker seriale

AREZZO - Ripetuti atti persecutori nei confronti di una donna di 28 anni, dipendente di un centro commerciale di Arezzo. Con questa accusa un 69enne, già condannato due volte in passato per fatti analoghi, è stato arrestato dalla polizia di Arezzo e posto ai domiciliari. Le indagini, partite dopo una denuncia della donna, hanno accertato molteplici episodi di natura molesta e vessatoria da parte dell'uomo a partire da marzo scorso, in una costante escalation. L'uomo, sconosciuto alla donna fino al marzo 2022, ha iniziato con appostamenti quotidiani, pedinamenti, tentativi di approccio di natura fisica, poi, in seguito ai dinieghi della ragazza alle esplicite avances, il 69enne ha cominciato ad assumere atteggiamenti sempre più minacciosi, anche in presenza dei colleghi di lavoro della donna. L'Autorità giudiziaria ha pertanto emesso un'ordinanza cautelare di applicazione degli arresti domiciliari.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità