Meyer, firmata la convenzione

ROMA - Un salto di qualità per l’azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze . E' stata firmata la convenzione ed ora diventa a tutti gli effetti Istituto di ricerca e cura a carattere scientifico (Irccs) per la disciplina pediatria.

Il riconoscimento nazionale arriva con il decreto firmato oggi,  dal sottosegretario di Stato al Ministero della Salute.  E' l’ultimo atto di una complessa procedura nazionale avviata un anno fa dopo un’articolata istruttoria da parte del Meyer e culminata nella istanza di riconoscimento, avanzata dalla Regione Toscana. Il mondo della ricerca e dell’assistenza sanitaria italiana si arricchisce di una nuova eccellenza, sottolinea con orgoglio il presidente della Regione Toscana insieme all’assessore regionale al diritto alla salute: un traguardo importante che onora l’intero sistema sanitario regionale a partire da tutti i professionisti del Meyer, cui va un sentito ringraziamento per questo significativo e prestigioso risultato. Il riconoscimento dell’eccellenza del Meyer testimonia la vitalità di altissimo livello della ricerca scientifica italiana applicata all’attività clinica.

Anche per la Fondazione Monasterio è in corso un iter simile

Condividi questo articolo

Pubblicità