Nuovi incendi in Maremma e a Rosignano

Ancora fiamme in Toscana, in Maremma e Rosignano.

Un nuovo allarme incendi in Toscana, per due roghi scoppiati a metà giornata (verso le 13) a Manciano in provincia di Grosseto e a Rosignano (Livorno).

Le immagini del nostro telegiornale si riferiscono al rogo di Case di Lupo, tra Rosignano e Castiglioncello. I vigili del fuoco sono riusciti a circoscrivere le fiamme verso le 16. Il vento le aveva alimentate sulle sterpaglie e nel bosco e la situazione poteva diventare molto preoccupante. Subito i soccorritori si sono messi a presidio delle abitazioni, coadiuvati dai volontari dell’antincendio boschivo. Dall’alto hanno lavorato l’elicottero Drago 60 dei Vigili di Cecina e due elicotteri della Regione Toscana. Qui vediamo le zone più interessate, dopo che le squadre di soccorso erano riuscite già ad evitare conseguenze peggiori.

Meno semplice l’intervento in Maremma. Sono state messe in sicurezza le persone che erano in alcuni poderi della zona. Una persona è stata lievemente intossicata per il fumo ed è stata trasferita all’ospedale di Orbetello, altre tre sono state assistite.

Le vicende dei giorni scorsi (prima a Massarosa e poi a Cinigiano) inducono alla prudenza e alla massima attenzione. Proprio a Massarosa i droni del Consorzio di bonifica Toscana Nord in queste ore hanno sorvolato le aree più colpite dall’incendio per verificare eventuali criticità dei corsi d’acqua. Potrebbero infatti nascere problemi con l’arrivo delle prime piogge nelle prossime settimane.

in aggiornamento anche nei nostri telegiornali

Condividi questo articolo

Pubblicità