Violentata turista 20 enne, caccia all’aggressore

PISA- Scatta il codice rosa e l’arma dei carabinieri inizia ad indagare per una turista tedesca 20enne, ospite di un'amica in un appartamento del centro di Pisa, ha denunciato di essere stata violentata da uno sconosciuto che l'avrebbe colta di sorpresa fuori dal portone mentre stava rincasando.

L’episodio è avvenuto il 10 agosto intorno alle 19.

La ragazza ha fatto ricorso alle cure ospedaliere dove ha sporto denuncia.

Lucido e preciso il racconto della vittima. Lo sconosciuto l’avrebbe minacciata con un coltello, spingendola dentro l’appartamento dove lei era ospite.

Il resoconto puntuale sarà di aiuto agli inquirenti visionando le videosorveglianze utili.

Un sopralluogo a caccia di elementi utili è già stato fatto nella abitazione. Qui la ragazza avrebbe reagito alla aggressione, facendo resistenza, forse provocando escoriazioni all’aggressore che potrebbero avergli fatto lasciare tracce utili a isolare il suo DNA.

Condividi questo articolo

Pubblicità