Ferragosto, il Picnic resta un “must”

ROMA - Resiste la tradizione del picnic con circa 6 milioni di italiani che hanno scelto di trascorrere il giorno di Ferragosto all'aria aperta con grigliate sul posto o piatti portati da casa, nelle località risparmiate dal maltempo.

E' quanto emerge dall'indagine Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenzia che un italiano su due (50%) ha deciso di non restare comunque a casa per il "capodanno" d'estate per raggiungere parenti/amici, andare in vacanza o per fare una semplice gita in campagna, in montagna o al mare.

Tra i piatti più' gettonati in spiaggia c'è - sottolinea la Coldiretti - l'insalata di riso o pollo o mare portata da casa e scelta dal 33% dei vacanzieri, seguita dalla semplice macedonia con il 20% e dalla caprese a base di mozzarella e pomodoro che è un must per il 13%. Ma tra i piatti preferiti resistono anche le ricette più radicate della tradizione popolare dalla frittata di verdure o pasta (6%) alla parmigiana (5%) fino alle polpette (4%).

Immancabile su tutte le tavole è il cocomero anche se il caldo e la siccità hanno falcidiato il raccolto nazionale con i frutti bruciati soprattutto al sud, mentre al nord si sono fatti sentire gli effetti della grandine.

Sono circa mezzo milione i vacanzieri che hanno scelto di trascorrere il Ferragosto 2022 in agriturismo all'insegna della buona tavola e del relax all'aria aperta, garantendosi comunque protezione all'interno delle strutture in caso di maltempo, con un aumento del 10% anche grazie al ritorno degli stranieri, sulla base delle indicazioni di Terranostra e Campagna Amica.

Condividi questo articolo

Pubblicità