Annega a tre anni nella piscina della casa dei nonni

BIBBONA - Un bambino di 3 anni è morto per annegamento nella piscina della villa dei nonni, una famiglia di origine milanese, a Bibbona (Livorno), in seguito ad una caduta in acqua. La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio. Secondo ricostruzioni il bambino sarebbe finito in modo accidentale nella piscina ed è annegato.

Sul posto i carabinieri. Nonostante i tentativi di rianimazione dei medici del 118, giunti subito sul posto dopo l'immediato allarme dei familiari, per il piccolo non c'è stato niente da fare e purtroppo è deceduto.

Condividi questo articolo

Pubblicità