Malfunzionamento del fucile, si ferisce ad una mano

Una guardia venatoria volontaria di 62 anni si è ferita accidentalmente ad una mano per il malfunzionamento del suo fucile.

E’ accaduto a Livorno, in via della Tramontana (vicino a via delle Sorgenti), durante un’operazione di caccia ai piccioni, autorizzata dalla Regione Toscana e coordinata dalla polizia provinciale. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi. Trasportato all’ospedale dalla Svs di Livorno, ha riportato lesioni ad una mano. Con lui sono rimasti i colleghi impegnati in questo intervento, i primi a dare l’allarme.

L’incidente è accaduto al momento dello sparo. Improvvisamente è esplosa la canna del fucile e ha provocato il ferimento dell’uomo.

Condividi questo articolo

Pubblicità