Maltratta la compagna e suo padre, arrestato

LIVORNO - E' finito in carcere alle Sughere di Livorno un uomo accusato del reato di maltrattamenti in famiglia, in particolare nei confronti della compagna e del padre di quest'ultima. Si tratta di un 43enne, italiano, spesso in stato di agitazione per l'assunzione di sostanze stupefacenti che aveva già ricevuto un ammonimento per aggressioni e minacce sia verso la donna ma anche dell'anziano padre che tentava di difenderla. L'uomo tra l'altro era stato destinatario del divieto di avvicinamento nei confronti di un'altra donna in un precedente legame sempre per gli stessi reati contestati.

Condividi questo articolo

Pubblicità