Vende sigarette elettroniche illegali a minori

LIVORNO - Individuato e multato a Livorno un venditore di sigarette elettroniche illegali, ovvero prive del sigillo dei Monopoli di stato, grazie a una rapida indagine del nucleo di polizia economico finanziaria delle Fiamme gialle. Sequestrati tutti i prodotti in suo possesso. Da giorni alcuni genitori avevano segnalato alla guardia di finanza la "proposta" di vendita fatta ai ragazzini da questo adulto. Era stata la mamma di un adolescente a trovare nascosta nello zaino scolastico del figlio una sigaretta elettronica non conforme e a segnalare il fatto alla guardia di finanza che ha iniziato a setacciare i parchi cittadini in orari post scolastici a caccia del venditore. Lo hanno trovato "in possesso di una piccola quantità di sigarette elettroniche, pronte per la vendita, poi le successive attività di perquisizione domiciliare consentivano il rinvenimento di ulteriori 158 dispositivi elettronici, privi del sigillo di Stato nonché il relativo liquido/ricariche da inalazione (per un peso complessivo superiore agli 8 kg), anch'esso privo di ogni benché minima traccia documentale dell'origine, sicurezza e garanzia dei prodotti".

Condividi questo articolo

Pubblicità