Nuoto, un bronzo per la Chimera

AREZZO - La fase regionale della Coppa Brema ha chiuso il 2022 di gare della Chimera Nuoto. La manifestazione, valida come qualificazione per i futuri campionati italiani a squadre dalla A1 alla B, è stata ospitata dalla piscina di Livorno ed era riservata alla categoria Assoluti, con la società aretina che è scesa in vasca con nove atleti del settore giovanile che si sono messi alla prova contro avversari più grandi e più esperti.

Il bilancio complessivo è positivo con una medaglia di bronzo di Matteo Vasarri nei 200 misti, con tanti positivi piazzamenti e con significativi miglioramenti cronometrici che hanno contribuito all’ottavo posto nella classifica generale maschile e al dodicesimo posto nella classifica generale femminile tra società di tutta la Toscana.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità