Novità nelle strade del centro di Livorno

Cambiano volto alcune strade del centro di Livorno.

In viale Marconi il Comune completa l’intervento. E dopo l’asfaltatura nell’ultimo tratto, quello più vicino a via Gramsci e all’ospedale, adesso si fanno gli attraversamenti e si disegnano le strisce anche per gli autobus.

Il maltempo a dicembre aveva ritardato quest’ultima fase dei lavori.

L’altra novità riguarda la centralissima via Marradi. Qui l’amministrazione sembra abbandonare l’idea delle telecamere a protezione delle corsie per i mezzi pubblici ma pensa di rialzare i marciapiedi. Sì, tutti, da piazza Attias fino a via Calzabigi. Saranno in pietra, serviranno a fermare la sosta selvaggia delle auto.

Tra la corsia degli autobus e quelle per le auto ci saranno invece dei piolini che dovrebbero impedire il salto di corsia. La stessa soluzione sarà adottata in via Garibaldi. Sarebbe stata troppo pericolosa l’installazione dei cordoli.

Infine un’altra scelta riguarda il rialzo degli attraversamenti pedonali. Ve ne saranno altri cinque in città. Due saranno in viale della Libertà, la prosecuzione di via Marradi, gli altri in via Goito e in via San jacopo in Acquaviva. Il quinto intervento sarà una sistemazione, quella dell’attraversamento davanti al palazzo del Comune.

Partiranno entro l’anno anche le “zone 30”, quelle dove non sarà possibile superare i 30 all’ora. L’asfalto sarà colorato, la direttrice è quella dell’asse fra il centro di Livorno e il mare.

Le immagini che descrivono questi interventi sono nei nostri telegiornali (qui in streaming).

Condividi questo articolo

Pubblicità