Muore l’anziano aggredito in strada

PISA - Muore l'anziano aggredito in strada. Purtroppo non ce l’ha fatta l’anziano di 74 anni colpito con ferocia folle da uno giovane a lui sconosciuto lunedì pomeriggio. Era stato trasportato immediatamente in ospedale a Cisanello dopo l’aggressione in strada da parte di un giovane che forse soffre di disturbi psichiatrici. E’ rimasto in coma per tutto questo tempo ma poi nelle scorse ore è arrivata la morte cerebrale. L’episodio drammatico aveva scatenato paura tra i residenti e i frequentatori della strada, via Bovio attigua al centro città.

L’anziano era stato picchiato a sangue , sull’asfalto ancora le macchie, da un ragazzo 24 enne che era stato accompagnato dal padre in uno studio medico là vicino per una visita psichiatrica.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il genitore si sia allontanato per qualche minuto e abbia perso il controllo del ragazzo, uscito dallo studio, e scappato in strada in preda ad una furia omicida.

L’anziano sarebbe morto subito se non fosse intervenuto un uomo di 35 anni a bloccare il folle. L’uomo è stato anch’egli colpito dal giovane. I residenti nella zona avevano prontamente chiamato il 118 e il 113. I volontari del 118 avevano soccorso l’anziano e la polizia transennato l’area per catturare il 24 enne. Il giovane è stato preso immediatamente e accompagnato all’ospedale di Cisanello nel reparto psichiatrico. Ora il giovane non ricorda quanto ha commesso

Condividi questo articolo

Pubblicità