Per D’Angelo prima sconfitta con il Cittadella

Prima sconfitta per il Pisa di mister D'Angelo, arriva nel match con il Cittadella che finisce 2 a 1 per gli ospiti all'Arena.  Tutto pronto per Pisa-Cittadella, match valido per la 20a giornata di serie B. Sotto un bel sole e davanti a 7.739 spettatori..Un minuto di silenzio in memoria di Gianluca Vialli. Partiti! Un minuto e i nerazzurri chiedono un rigore per atterramento in area di Beruatto, si prosegue. Buona partenza per il Pisa al tiro con Marin al 3', conclusione alta. Gol Cittadella al 4': Mastrantonio fredda Livieri con una conclusione imparabile dal limite di prima intenzione. La rete: ospiti che sfondano a destra, palla in mezzo e tocco corto (di testa) di Asencio per Mastrantonio, sinistro violento e gol che vale il vantaggio. Siamo al 7'. Controllo Var in corso per un presunto tocco di mano in area nerazzurra. Si continua. Pisa in difficoltà per la grande pressione avversaria. Punizione per gli ospiti al 9': da destra va Crociata e angolo Cittadella sul proseguo dell'azione. Da sinistra batte Crociata la difesa nerazzurra libera. Fallo in ritardo di Salvi su Gliozzi al 13', ammonito. Pian piano torna avanti il Pisa. Nerazzurri subito messi sotto e che ora devono rincorrere. Raggiunto e superato il quarto d'ora di gioco. Riparte il Pisa al 20': destro altissimo, il secondo, di Marin dal limite. Peccato. Match duro in cui gli ospiti, per ora, danno filo da torcere ai nerazzurri. Morutan al 24' riceve a destra, si accentra e testa la presa di Kastrati di sinistro. Palla bloccata per un nulla di fatto. Occasione Cittadella al 25': vola Livieri sulla conclusione secca da fuori di Crociata, palla in corner. Angolo Pisa al 27': da sinistra va al 28' Esteves che calcia direttamente fuori. Siamo alla mezz'ora, Pisa ancora sotto di una rete. Buona costruzione da dietro nerazzurra al 31': Barba imbecca Masucci che di testa serve Gliozzi in ritardo. peccato. Punizione pericolosa Cittadella al 32': nerazzurri in difficoltà e che non riescono ad esprimere il solito gioco. Sul punto va Crociata al 32', e deviazione pericolosa di Varela di poco sopra la traversa. Steso Varela al 33', ammonito Barba. A dieci minuti dalla fine resta l'ottima prestazione degli ospiti di fronte ad un Pisa poco lucido e sempre in ritardo sulle seconde palle. Occasione Pisa, improvvisa: palla recuperata in mediana, Ionita apre a sinistra per Beruatto, palla in mezzo, tocco corto di testa per Morutan e palla schiaccita in porta. Para Kastrati. Occasione Pisa al 40: Morutan recupera in area, fa un numero e sfera che arriva a Gliozzi che spara in porta. Palla deviata in angolo. Da destra va Morutan in porta e Kastrati mette in angolo rischiando moltissimo. Angolo da sinistra: batte Esteves ancora direttamente sull'esterno della rete. Incredibile. Ancora un errore di Esteves, rumoreggia l'Arena Garibaldi. Gol Cittadella al 43': Crociata fredda Livieri da distanza siderale, gol bellissimo e probabili responsabilità del portire nerazzurro. Rete che arriva non appena i nerazzurri avevano provato a rialzare la testa. Un minuto di recupero. Finisce così, squadre al riposo sul 2 a 0.

Squadre nuovamente in campo per il secondo tempo.Tre minuti e occasionissima Cittadella: Livieri risponde d'istinto alla girata in area di Varela. Siamo al 7'. Occasione Pisa al 9': cross da sinistra di Beruatto al termine di un'azione elaborata e Ionita, in tuffo, di testa, mette sul fondo di pochissimo.Occasionissima Pisa al 14': Gliozzi spreca sull'appoggio di Masucci, dopo ripartenza. Gol Pisa al 15': Morutan mette in porta l'assist da destra di Esteves. 1 a 2..Ancora Pisa al 38'. e Kastrati che salva sulla conclusione da dentro l'area di Barba. Rigore Pisa al 45': palla toccata di mano da Crociata in area su cross di Sibilli…Controllo Var e rigore annullato..Siamo già al 49'. Occasione Cittadella. Carriero da centrocampo prova l'eurogol e costringe Livieri al corner. Siamo al 51'. Occasionissima Pisa al 53': Morutan a tu per tu col portiere sbaglia il gol del pareggio.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità