Martedì l’interrogatorio dei due giocatori arrestati

LIVORNO - E' previsto per martedì l'interrogatorio di garanzia per Mattia Lucarelli e Federico Apolloni, i due calciatori del Livorno che venerdì sono finiti ai domiciliari in esecuzione di un'ordinanza per una violenza sessuale di gruppo avvenuta nella notte tra il 26 e il 27 marzo dello scorso anno a Milano. Ai magistrati dovranno spiegare la loro versione di una vicenda che nel provvedimento firmato dal gip contiene un'ampia ricostruzione di quella notte, in parte registrata nei video girati  col cellulare proprio dal gruppo accusato della violenza, i due calciatori e altri tre amici che risultano indagati. Quei video contengono frasi e comportamenti che complicherebbero la posizione dei due ragazzi, in particolare Apolloni. la vittima è una studentessa americana di 20 anni che aveva accettato un passaggio dal gruppo incontrato all'esterno di una discoteca. Invece di riaccompagnarla a casa i ragazzi l'hanno portata nell'appartamento di Lucarelli dove sarebbe avvenuta la violenza.

Condividi questo articolo

Pubblicità