Verso lo sciopero dei benzinai, inizia oggi (martedì 24)

LIVORNO - Da oggi alle 19 sulla rete ordinaria e dalle 22 sulle autostrade, i distributori di carburanti saranno chiusi per sciopero. Lo ricordano le organizzazioni Faib, Fegica e Figisc-Anisa in una nota rilevando che "il Governo, invece di aprire al confronto sui veri problemi del settore, continua a parlare di 'trasparenza' e 'zone d'ombra' solo per nascondere le proprie responsabilità e inquinare il dibattito, lasciando intendere colpe di speculazioni dei benzinai che semplicemente non esistono". "Ristabilire la verità dei fatti - proseguono - diviene quindi prioritario, per aprire finalmente il confronto di merito".

Intanto la Regione Toscana comunica la lista delle stazioni di servizio che si trovano sulla rete autostradale nella regione e che dovranno rimanere aperte in occasione dello sciopero nazionale dei benzinai proclamato da alcune associazioni di categoria dalle ore 22 del 24 gennaio alle ore 22 del 26 gennaio. Autostrada A/1 direzione Milano-Napoli: Bisenzio-Ovest, km 280 e Badia al Pino Ovest, km 362; Autostrada A/1, direzione Napoli-Milano Montepulciano Est, km 395, Arno Est, km 321 e Firenze Nord, km 280; Autostrada A/11, direzione Firenze-Pisa Peretola Nord, km 2; Autostrada A/11, direzione Pisa-Firenze; Migliarino Sud, km 79; Autostrada A/12, direzione Genova-Roma Castagnolo Ovest, km 164; Autostrada A/12, direzione Roma-Genova Fine Est, km 200; Autostrada A/15, direzione Parma-La Spezia San Benedetto Ovest, km 80.

Condividi questo articolo

Pubblicità