Volantino omofobo di Fn contro sindaco di Lajatico

E' polemica per un volantino di stampo omofobo diffuso da Forza Nuova a Lajatico (Pisa) e rivolto al sindaco del comune della Valdera Alessio Barbafieri. Nel volantino c'è scritto: "Lajatico ha bisogno di figli non di omosessuali". I sindaci della Valdera, in una lettera comune, condannano "con fermezza e indignazione il volantino" e annunciano un'iniziativa stasera, alle 21, al teatro di Lajatico "per esprimere vicinanza politica e umana al primo cittadino". Per l'assessore regionale Alessandra Nardini il messaggio è "schifoso, assolutamente incompatibile con una comunità civile e democratica, intriso di violenza e omofobia.

Come Regione Toscana continueremo a combattere ogni giorno qualsiasi forma di discriminazioni, a partire da quelle per orientamento sessuale e identità di genere. Questo ennesimo episodio pone ancora una volta una questione che non può più essere ignorata e rimandata, ossia la necessità democratica di sciogliere i movimenti neofascisti. Non ci può essere spazio per tutto questo in un Paese che si riconosce nei valori dell'antifascismo e della Resistenza da cui è nata la nostra Costituzione. La politica agisca".

Tra i tanti messaggi anche quelli di Fratelli d'Italia Ribadisca la propria più totale condanna agli episodi omofobi di Lajatico. Ci uniamo allo sdegno già veicolato da molte realtà politiche, sia di destra che di sinistra ed esprimiamo la nostra più sincera solidarietà al Sindaco Alessio Barbafieri. La triste uscita di Forza Nuova non rappresenta la politica che costruisce per il bene comune. E che ci appartiene. Di fronte alle offese, prepotenze e ingiustizie non ci sono Destra e Sinistra. Di fronte alle offese, prepotenze e ingiustizie c’è e ci deve essere senso civico, rispetto e moderazione.

Condividi questo articolo

Pubblicità