Strage Viareggio, attesa sentenza in Cassazione

VIAREGGIO - I familiari delle vittime della strage di Viareggio stanno effettuando un sit-in davanti alla Cassazione nel giorno in cui è attesa la sentenza sulla vicenda che risale al giugno del 2009 e che provocò la morte di 32 persone e centinaia di feriti. Esposti a piazza Cavour una serie di foto delle e striscioni.

  Nel dicembre scorso i giudici della Suprema Corte hanno chiesto di confermare tutte le condanne emesse nel processo d'appello bis. Il pg Pietro Molino e l'avvocato generale della Cassazione, Pasquale Fimiani, hanno chiesto di rigettare, al termine della requisitoria tutti i 18 i ricorsi presentati contro la sentenza della Corte di Appello di Firenze emessa nel 2022.

  Nel procedimento è coinvolto anche Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana ed ex ad Fs, che era stato condannato in appello bis a 5 anni di reclusione per disastro ferroviario, incendio e lesioni mentreera caduta in prescrizione l'accusa di omicidio colposo.

Condividi questo articolo

Pubblicità