Terme del Corallo: dalla Regione 5 milioni per i lavori

LIVORNO - Le Terme del Corallo, a Livorno, torneranno agli antichi fasti anche grazie al contributo di 5 milioni di euro che la Regione ha deciso nell’ambito del piano di investimenti del Fondo di sviluppo e coesione. Lo stanziamento servirà per l’abbattimento dell’attuale cavalcavia e la costruzione di un sottopasso destinato a migliorare la viabilità attorno alla struttura. Un intervento strategico per la rinascita del  vecchio immobile, attualmente in corso di restauro dopo anni di degrado.

La decisione è stata presa nell’ultima giunta e il piano di interventi, che prevede opere per complessivi 683 milioni, sarà firmato con la presidente del consiglio Giorgia Meloni entro febbraio.

“Il contributo che la Regione darà al Comune di Livorno per i lavori di sostituzione dell’attuale cavalcavia con un sottopasso – spiega il presidente della Regione Eugenio Giani - sono prioritari per il completamento del restauro complessivo del grande edificio, che restituirà alla città di Livorno uno dei suoi monumenti più rappresentativi. L’abbiamo ritenuto strategico e per questo vi abbiamo destinato un consistente finanziamento. Ma la Regione intende fare la sua parte in futuro sostenendo il Comune di Livorno anche nell’opera di restauro, proprio perché riconosciamo la centralità dei questo edificio che sarà coinvolto, in prospettiva, anche  nel progetto degli Uffizi diffusi”.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità