I candidati a sindaco nei Comuni della provincia di Livorno

I candidati a sindaco di Livorno che conosciamo per adesso sono cinque. C’è il sindaco uscente, Luca Salvetti, sostenuto dal Centrosinistra, che presenterà ufficialmente la propria candidatura il 25 febbraio.

Il Centrodestra ha scelto di appoggiare Alessandro Guarducci, anche lui giornalista come Salvetti. Oltre alla sua lista civica Livorno torna grande, della coalizione farà parte anche Azione.

I 5 stelle, come abbiamo visto nei nostri telegiornali, si sono alleati con Buongiorno Livorno e hanno scelto Valentina Barale. Dell’alleanza fanno parte anche altri gruppi e movimenti della sinistra locale, anche se per tutto il weekend è rimasto irrisolto il mistero di Potere al popolo (dopo che il Nazionale aveva sconfessato l’alleanza proprio con il Movimento 5 stelle).

In questa coalizione non c’è un’altra lista civica di cui si è parlato molto in questo periodo, Prospettiva Livorno. A meno di sorprese, venerdì sarà presentata la candidatura di Carlo Mazzerbo.

Infine c’è Giovanni Pezone. Da tempo era praticamente certa la sua candidatura. Rappresenterà Rinascita Toscana.

Ancora più candidati ci saranno a Cecina per il dopo-Lippi. Sono sei per ora in lizza. L’ultimo nome è quello del Partito Democratico: è quello di Lia Burgalassi. Il Centrodestra appoggerà il civico Salvatore Giangrande (anche qui dovrebbe esserci pure Azione). Si ripresenterà anche Federico Pazzaglia (che guiderà alcune liste civiche). E poi ci sono le novità Federico Fulceri, Antonella La Vista e Domenico Di Pietro.

Sono altri due nella provincia i comuni con più di 15mila abitanti, dove cioè potrebbe esserci anche il secondo turno, il ballottaggio tra i due candidati a sindaco più votati.

A Rosignano Daniele Donati si ripresenta per il secondo mandato e il Centrodestra come abbiamo visto gli contrappone un altro civico, Roberto Testa. Ma i candidati saranno anche altri e li presenteremo nei prossimi giorni. Come faremo con Piombino dove Francesco Ferrari (stavolta da sindaco uscente di Centrodestra) se la vedrà con Gianni Anselmi, ex sindaco e ora consigliere regioanel del Pd. Queste sarà certamente una delle sfide più attese in Toscana, anche per la centralità che ha assunto Piombino in questi mesi.

Un servizio oggi 12 febbraio nei nostri telegiornali.

Condividi questo articolo

Pubblicità