Atti vandalici all’Iti Mattei, denunciati 4 giovani

ROSIGNANO - I Carabinieri di Cecina e di Rosignano hanno denunciato in stato di libertà 4 giovani di cui 2 minorenni di 15 e 17 anni incensurati e due maggiorenni di 22 e 24 anni con precedenti di polizia, con l'accusa di essere gli autori degli episodi di danneggiamento all'istituto Iti Mattei di Rosignano. Danneggiamento che ha provocato l'interruzione del pubblico servizio per diversi giorni. Gli atti vandalici lo ricordiamo si sono verificati all'inizio di febbraio, quando al rientro a scuola nella mattina l'edificio è stato trovato completamente allagato. Dalle indagini e grazie ai filmati di video sorveglianza, i quattro si sarebbero resi protagonisti, a vario titolo delle azioni vandaliche, allagamento dei locali, occludendo gli scarichi dei lavandini e aprendo tutti i rubinetti dei bagni, lo sfondamento di un divisorio in cartongesso che separava due classi e lo scardinamento di una porta antipanico presente all’interno del plesso scolastico, tutto ciò con l’aggravante di aver condotto tali azioni per futili motivi ed in orario notturno.

All’evidente mancanza di senso civico si è contrapposta una corale risposta degli studenti in termini di condanna degli episodi con manifestazioni che hanno visto il coinvolgimento sia del corpo docente che della locale amministrazione comunale.

Condividi questo articolo

Pubblicità