La Tirreno-Adriatico passa anche da Livorno il 5 marzo

Passerà anche quest’anno da Livorno la Tirreno-Adriatico, gara a tappe di ciclismo su strada che tradizionalmente si svolge nel mese di marzo, una delle corse più importanti di inizio stagione agonistica.

La tappa in questione è la seconda, la Camaiore-Follonica di 198 km, in programma la mattina di martedì 5 marzo.

I ciclisti, percorrendo la statale Aurelia da Viareggio-Pisa (che sarà quindi chiusa al traffico), giunti in via Fiorentina imboccheranno via Pian di Rota direzione Cisternino, per poi proseguire lungo via delle Sorgenti fino allo svincolo della statale 206, tramite la quale si dirigeranno verso sud.

I disagi alla circolazione si verificheranno, per quanto riguarda il territorio cittadino, tra le ore 11.30 e le ore 13.30 ed interesseranno arterie stradali importanti della zona nord.

Saranno momentaneamente chiuse al traffico via Firenze in direzione nord (Aurelia) a partire dalla rotatoria con via Pian di Rota, e le strade che portano verso il Cisternino-statale 206, e cioè via Pian di Rota direzione Collesalvetti e via delle Sorgenti direzione Collesalvetti, a partire dalla rotatoria della Cigna (via degli Acquedotti). Per quest’ultimo tratto, gli agenti della Municipale potranno autorizzare il transito ai residenti in località Cisternino.

Saranno inoltre chiuse, sempre indicativamente tra le 11.30 e le 13.30, le uscite della Variante “Collesalvetti” e “Livorno zona industriale”.

Durante l'interdizione alla circolazione delle strade prima elencate, per entrare e uscire dal settore nord della città saranno percorribili via Leonardo da Vinci, la strada di grande comunicazione Fi-Pi-Li e l’autostrada “A12”.

Gli agenti della Polizia Municipale presidieranno il percorso cittadino per garantire la sicurezza di ciclisti, spettatori e guidatori.

Condividi questo articolo

Pubblicità