Finisce l’inverno più caldo di sempre, in arrivo però pioggia e neve

Con il 29 febbraio, dal punto di vista meteorologico, finisce l'inverno. Ed è stato l'inverno più caldo di sempre. Sono pochi i segnali di miglioramento del tempo, per i prossimi giorni. E ci aspetta un’altra settimana incerta, instabile. Lo dicono gli esperti del Lamma nel consueto appuntamento settimanale anche nel nostro telegiornale (vedi qui lo streaming). Il giorno peggiore sarà probabilmente quello di domenica 3 marzo, quando sono previste forti precipitazioni.

Lunedì invece sarà la giornata più fredda. Ma non ci sarà un crollo delle temperature. Arriverà la neve comunque, soprattutto sulle Alpi, per la gioia degli sciatori e degli amanti della neve.

Attenzione però, giù da martedì il termometro risalirà. E lo farà velocemente, riportandoci sopra le medie del periodo almeno fino al 18 marzo. Per la seconda parte del mese ancora c’è tanta incertezza. Alcuni modelli indicano una prosecuzione dell’instabilità ma andranno verificati.

Con il mese di febbraio si è concluso l’inverno “meteorologico”. Ed è stato l'inverno più caldo degli ultimi 70 anni, considerando le medie registrate nelle nostre quattro stazioni dell’aeronautica.

Condividi questo articolo

Pubblicità