Livorno ricorda la sua nascita, grande festa nel centro

LIVORNO - Sbandieratori, figuranti, istituzioni e tanta gente nel centro della città per ricordare i 418 anni della nascita della città di Livorno. Era infatti il 1606 che Livorno ottenne il rango di città e per omaggiare questa ricorrenza sono stati organizzati cortei in abiti storici, accompagnati da musici e sbandieratori, ssibizioni di sbandieratori in Piazza Grande e poi la Santa Messa officiata dal Vescovo Simone Giusti. Seguita la cerimonia del capperuccio, i saluti istituzionali e un intervento del Dott. Massimo Sanacore.

Condividi questo articolo

Pubblicità