Furto e poi malore al negozio Zara in Corso Italia a Pisa

Prima il furto poi il malore. E’ successo al negozio Zara in Corso Italia a Pisa. Prima di  mezzogiorno un uomo, forse rumeno, è entrato nell’attività commerciale e dopo aver fatto un giro tra gli scaffali e le vetrine del negozio è uscito. O meglio ... ha provato ad uscire ma è stato fermato dall’addetto alla sicurezza dello stesso negozio.

Il giovane, che normalmente è alla porta d’ingresso, ha, infatti, fermato il rumeno chiedendogli se avesse preso qualcosa dimenticandosi di passare dalla cassa. In un primo momento il cliente "sui generis", chiamiamolo così, ha negato poi di fronte alle prove video dell’uomo della sicurezza ha dovuto ammettere il furto. Subito dopo si è sentito male ed è stato soccorso.

Sul posto comunque sono prontamente intervenuti i carabinieri.

Pisa. Ha un malore dopo un furto al negozio Zara. Rumeno viene bloccato dall'addetto alla sicurezza. Intervengono i Carabinieri

Pisa: malore dopo un furto al negozio Zara. Intervengono i Carabinieri

Condividi questo articolo

Pubblicità