Manifestazione contro le discriminazioni a Pisa

PISA - Molto partecipata la manifestazione contro le discriminazioni che si è svolta a Pisa in piazza XX Settembre, v1cino al Palazzo del Comune, poi spostatasi in Logge di Banchi a causa del maltempo. 'L'Italia che resiste' è la denominazione data a livello nazionale all’iniziativa. SI svolge in contemporanea in tante città d’Italia.  Una mobilitazione lanciata nelle scorse settimane da 'Resistenza 2 Febbraio', una "autoconvocazione spontanea di cittadini e associazioni" come si legge sulla pagina Facebook dedicata al fine di "resistere alle scelte inumane di chi  vorrebbe lasciar morire in mare chi scappa dalla guerra, dalla fame e dalla povertà, di chi interrompe i percorsi di assistenza ed integrazione".

Manifestazione antirazzista a Pisa

Manifestazione antirazzista a Pisa

All'iniziativa ha aderito il Partito Democratico, che si unisce all'appello di partecipazione della stessa mobilitazione, aperta a "forze democratiche, mondo dell'associazionismo, cittadini tutti". Oltre al Partito Democratico a Pisa hanno aderito tante realtà politiche e associazioni. Da segnalare la presenza della “Casa della Donna” e del Partito di Rifondazione Comunista. Tanti anche i cittadini comuni presenti.

La manifestazione si è svolta anche in molti altri comuni della Toscana.

Telegranduato ha realizzato un servizio per il Telegiornale delle 20:30 e visibile, in diretta, sulla  Live TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità