Pisa-Frosinone rinviata: troppi casi di Covid nella squadra di Nesta

PISA - Rinviata Pisa-Frosinone (che era in programma per domenica 30) a causa dei troppi casi di positività al Coronavirus nei ciociari. Il club gialloblù ha richiesto e ottenuto il rinvio della sfida a seguito dei 10 elementi positivi al Covid-19.

Dopo capitan Nicolò Brighenti e Andrija Novakovich, anche Francesco Bardi, Salvatore D’Elia e Raffaele Maiello hanno annunciato, tramite i loro profili social, l’esito positivo dei tamponi anti-Covid.

Il Frosinone, secondo quanto previsto dal regolamento, ha potuto così sfruttare il cosiddetto "jolly" che permette a una società di rinviare il primo match previsto in calendario in caso di dieci o più tesserati positivi all'interno della propria squadra. La comunicazione ufficiale è arrivata nel pomeriggio di lunedì da parte dello stesso club gialloblù: "Il Frosinone Calcio, in ottemperanza al regolamento in vigore afferente i casi di positività tra i tesserati, ha chiesto ed ottenuto dalla Lega di serie B il rinvio, a data da destinatarsi, della gara Pisa-Frosinone in programma mercoledi 30 dicembre p.v alle ore 17".

Servizi di sport e cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità