Vaccini: Giani, notizie positive da riunione Regioni-ministri

FIRENZE - "La questione su cui si sta a mio giudizio ben impostando la riunione è la centralità dei vaccini", e "le notizie che ci sono state date all'inizio della riunione sono positive". Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana a proposito della riunione sul piano vaccini anti-Covid tra i ministri Mariastella Gelmini (Affari regionali) e Roberto Speranza (Salute), i presidenti di Regione, il commissario all'emergenza, generale Francesco Paolo Figliuolo, e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio.

 

"Finora - ha spiegato Giani - noi abbiamo discusso molto sulle restrizioni, sui limiti, zona rossa, zona arancione, zona gialla: è importante, ma è altresì importante che in Italia costruiamo questo argine alla diffusione del virus attraverso l'incremento della vaccinazione. Le notizie che ci sono state date all'inizio della riunione sono positive. Danno la percezione di un impegno del governo Draghi proprio ai livelli europei - conclude - e poi di rapida capacità di distribuzione dei vaccini, perché le regioni possano non tenerli in frigorifero ma appena arrivano subito somministrarli".

Condividi questo articolo

Pubblicità