A Paolo Cignoni il Premio Eurographics 2021

VIENNA - Paolo Cignoni, originario di Piombino, dirigente di ricerca del Cnr di Pisa e direttore del Visual Computing Lab (Cnr-Isti), ha vinto l' “Eurographics outstanding technical contributions award” un premio di grande valore internazionale che attesta il contributo fondamentale dato da un senior researcher italiano al settore della grafica 3D. Il premio gli è stato conferito a Vienna, durante la conferenza Eurographics 2021 dove si riuniscono tutti gli scienziati del settore e dove passa l’innovazione internazionale nella computer graphics.

Cignoni, riceve questo per le sue ricerche nel geometry processing - lo studio degli algoritmi che sfruttando le proprietà matematiche delle forme tridimensionali riescono a ottimizzarle e migliorarle-, nella fabbricazione digitale e nelle applicazioni della grafica ai beni culturali. Il prestigioso premio, va a riconoscere oltre venti anni di risultati innovativi dello scienziato piombinese, esempio di eccellenza della ricerca italiana.

Molti suoi contributi ruotano intorno all’idea di passare, attraverso algoritmi, dall’oggetto reale a complesse rappresentazioni digitali per poi tornare alla creazione di un oggetto reale.

L’intero processo della computer graphics, dall’acquisizione della forma 3D e della sua apparenza alla sua riproduzione, attraverso la stampa tridimensionale, deve molto all’attività di ricerca di Cignoni. Grande il suo contributo anche riguardo ai processi di stampa 3D con la messa a punto di nuove soluzioni per la riproduzione di oggetti o di stampi a basso costo che permettono di creare molteplici copie, a partire da modelli digitali.

Condividi questo articolo

Pubblicità