I numeri della Colletta Alimentare

FIRENZE - Il Sabato 26 Novembre u.s. si è svolta su tutto il territorio nazionale la 26^Giornata Nazionale della Colletta Alimentare organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare ODV.

Nel Comune di Livorno e Collesalvetti l’evento ha coinvolto circa cinquecento volontari che, distribuiti su 25 punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata (COOP, ESSELUNGA, LIDL, PAM, EUROSPIN, PENNY MARKET, CONAD, TUODI’) hanno permesso di raccogliere 21.323 Kg. di generi alimenti (21.723 Kg nel 2021) che saranno distribuiti, nei prossimi giorni, ai 24 enti di carità[1] associati con il Banco Alimentare che operano in Livorno e Collesalvetti, che nel 2022, complessivamente, hanno assistito permanentemente 9.118 persone in stato di difficoltà, oltre a diverse centinaia in forma saltuaria.

Il risultato ottenuto dalla Colletta è ritenuto ottimo, in considerazione del periodo di crisi economica che sta attraversando il nostro paese dovuta in parte sia alla precedente emergenza sanitaria che per l’attuale conflitto tra Russia e Ucraina.

Questo risultato è dovuto principalmente alla generosità dei nostri cittadini che, nonostante le attuali difficoltà, hanno saputo voltarsi indietro ed aiutare chi, per ragioni diverse, si trova nel bisogno, ma manche dall’ottimo servizio svolto dai volontari che con il loro entusiasmo, responsabilità e spirito di carità hanno saputo coinvolgere le persone che hanno incontrato nel corso del servizio.La Staff di Volontari del Banco Alimentare di Livorno e Collesalvetti, quindi, ringrazia i cittadini per la loro generosa risposta a questa iniziativa, i volontari appartenenti sia ad enti ed associazioni che intervenuti singolarmente, le istituzioni, gli enti pubblici e le imprese private per l’aiuto offerto nel mettere a disposizione, personale, strutture, mezzi e personale per la realizzazione dell’evento quali: il Comune di Livorno che ha patrocinato l’evento, la Questura di Livorno, l’Esercito Italiano – Brigata Paracadutisti Folgore - SVS di Livorno, Misericordia di Montenero, Poste Italiane S.P.A., Fondiaria Saffi SRL di Livorno, Liburnia SRL di Livorno, Cama Pallets SAS di Livorno, Mvc Toscana Carrelli SRL di Livorno,  SGS SERTEC SRL di Livorno (che ha donato degli alimenti raccolti tra i propri dipendenti), Mobilcasa Svezi di Livorno, Vincis di Livorno, Centro Uffici di Lombardi Antonio e & C SNC di Livorno,  l’Ass. Nazionale Bersaglieri Sezione di Livorno , Associazione Nazionale della Polizia di Stato - Sezione di Livorno, gli scouts delle associazioni A.G.E.S.C.I.  (Livorno 2 – Livorno 10 – Guasticce 1) M.A.S.C.I., club “Round Table 19” di Livorno, nonché i vari  gruppi giovanili delle Parrocchie cittadine e di altri enti ed istituti religiosi e gli studenti di alcuni istituti scolastici pubblici e privati

Condividi questo articolo

Pubblicità