Frode informatica ad una banca, 35 denunciati

FIRENZE - La polizia ha denunciato 35 persone per aver messo a punto una frode milionaria ai danni di una banca italiana. L'indagine è stata svolta dai poliziotti del Centro operativo per la sicurezza cibernetica della polizia postale della Toscana, coordinati dal gruppo reati informatici della procura della repubblica del tribunale di Firenze. Gli indagati residenti soprattutto in Campania hanno sottratto circa un milione di euro utilizzando sofisticate metodiche di attacco cyber. L'indagine è partita dalla segnalazione dell'istituto bancario.

Condividi questo articolo

Pubblicità