Ammenda per la società nerazzurra dopo sfida con il Brescia

PISA - Il Giudice Sportivo Cons. Ines Pisano, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Moreno Frigerio, ha reso note le proprie decisioni in merito all’ultimo turno del campionato: ammenda di Euro 1.000,00 alla Società Pisa Sporting Club “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS“. Nella lista dei diffidati figurano attualmente i calciatori Maxime Leverbe e Lisandru Tramoni

Condividi questo articolo

Pubblicità