Spiagge: il Consiglio di stato boccia il piano del Governo

Il Consiglio di Stato avrebbe respinto il piano del governo per attenuare l'effetto della direttiva Bolkestein sulle spiagge italiane. In sintesi, "le spiagge libere sono poche e le concessioni rinnovate fino al 2024 sono illegittime", ha detto angelo Bonelli. A questo punto potrebbe aprirsi davvero la procedura di infrazione contro lo Stato italiano per non avere messo a bando le concessioni.

Condividi questo articolo

Pubblicità